Conteggio delle carte Baccarat: consigli e metodi per migliorare i risultati

Quasi tutti i giocatori interessati alle tecniche di gioco sanno che la scansione delle carte del blackjack è un utile strumento da utilizzare nei giochi. Indipendentemente da ciò, quasi nessuno sa che puoi anche fare la scansione di uno strumento incredibilmente potente nel baccarat. Poiché il baccarat viene distribuito dalla stessa scarpa del blackjack, le possibilità per ogni tipo di scommessa cambiano man mano che le carte vengono gestite. Osservare le carte rende possibile puntare nel baccarat con un vantaggio sul banco. Questo post chiarirà come funziona questo metodo. Ti invitiamo a leggere un paio di concetti sulle tattiche dei giochi di carte e a proporre suggerimenti e indicazioni per ciascuno.

Autore: Austin Coleman

Pubblicato: 9 June 2022

 

Dicci di più sul conteggio delle carte

Come detto in precedenza, la scansione delle carte nel blackjack è abbastanza comune. I giocatori d'azzardo guardano la scarpa che distribuisce in modo da essere consapevoli quando il vantaggio rotola per supportare se stessi e quindi, a quel punto, aumenteranno le loro scommesse. In questo senso, possono giocare più mani fruttuose. Le carte di alta stima, ad esempio le figure, sono più utili per il partecipante, mentre le carte di bassa stima, come 5 e 6, sono più fortunate per la persona che distribuisce il mazzo. Inizialmente, la proporzione di carte con stima più alta rispetto a carte con stima inferiore è uguale, ma varia man mano che le carte vengono gestite. Ad esempio, se all'inizio del gioco vengono scambiate più carte con poca stima, il resto delle carte nella scarpa avrà un maggiore coinvolgimento delle carte alte rispetto a quelle basse. Un contatore di carte ora inizierà a scommettere di più poiché ha una maggiore possibilità di essere dominato dal blackjack (che per la maggior parte avrà una vincita migliorata di 3:2).

Conteggio delle carte nel Baccarat

Dopo aver creato la sua struttura nella seconda parte del ventesimo secolo, il dottor Ed Thorp, un famoso esperto in questo settore, scrisse il libro sul conteggio delle carte. Il framework di scansione delle carte originale di Thorp, noto come 10 Count System, è stato il primo approccio liberamente realizzato che potrebbe essere matematicamente provato. Ha anche un'architettura molto semplice. Prevede semplicemente che i giocatori inizierebbero con un conteggio psicologico pari a zero e poi aggiungerebbero +4 per le carte di scarsa stima e -9 per le carte di alta stima. Più grande è la puntata all-in, più devi rischiare. Imposta una puntata minore se il conteggio è zero o negativo. Il limite fondamentale del framework di Thorp è che è utile solo per i giochi a mazzo singolo, che sono difficili da scoprire. Tuttavia, la sua struttura ha motivato diversi matematici e specialisti del blackjack a promuovere ulteriori strutture. Lo stesso Thorp ha promosso un altro framework, chiamato Hi-Lo Count, e fino ad oggi è considerato il miglior framework di scansione delle carte che un principiante possa comprendere.

Fondamenti di scansione delle carte nel Baccarat

È un peccato che questo metodo non sia del tutto ovvio nel baccarat a tutti gli effetti nel blackjack. I giocatori devono pescare carte di bassa stima quando lasciano la scarpa nel blackjack, mentre le carte di alta stima rimangono nel mazzo. Tuttavia, è meno ovvio quali carte siano preziose per i giocatori di baccarat. Tipico nel baccarat è una combinazione di due carte di 9. Non c'è nessuna vincita aumentata per questa mano, il che significa che la ricompensa per la previsione quando un numero naturale verrà elaborato è notevolmente ridotta. Il suddetto Dr. Ed Thorp una volta ha affermato: "Nonostante le somiglianze tra baccarat e blackjack, buone circostanze, con metodi di scansione delle carte sorprendenti, non sono sufficienti per rendere il gioco eccezionale". Ha continuato dicendo che "... nessun sistema di punteggio ragionevole è accettabile per giocare in Nevada, anche se la macchina informatica sta giocando un gioco impeccabile".

Altri rispecchiavano i pensieri di Thorpe. Nel suo libro The Theory of Blackjack, Peter Griffin ha sottolineato che anche i migliori contatori di baccarat ad Atlantic City (dove il punto di mescolamento è più tollerante che a Las Vegas) possono realizzare un profitto di $ 0,85 l'ora e dovrebbero portare $ 5.000 in determinate mani con ipotesi. Pertanto, nonostante il fatto che il baccarat venga giocato dalla scarpa e che i valori delle carte siano monitorati, la scansione delle carte nel baccarat è significativamente meno utile della scansione delle carte nel blackjack. In ogni caso, Thorpe e Griffin si occupano delle procedure per la scansione delle carte nel baccarat, e sono state create varie strutture, quindi ne esamineremo alcune.

Come scansionare le carte nel baccarat

Lo scopo della carta del baccarat è determinare chi ha maggiori probabilità di vincere: il banchiere o il giocatore. Non ci sono motivi pesanti per impostare un pareggio. Prima di procedere con il metodo di scansione, dovresti guardare il tavolo con una nuova scarpa da 6 o 8 mazzi, poiché iniziandone una nuova con una scarpa, scansioni completamente le carte e raccogli più dati. La scansione delle carte del Baccarat è molto semplice e non è necessario rivedere le carte in modo convincente. Dovresti semplicemente giocare a un gioco di numeri davvero significativo. Nel momento in cui avvii la scarpa, inizi con un totale di 0. Ogni volta che vedi uno specialista, due o tre sorveglianti dalla scarpa, ne aggiungi uno al conteggio. Nell'occasione in cui viene offerto un quattro, dovresti aggiungerne due. Queste carte mostrano una maggiore possibilità di passare alla scommessa Giocatore. Le carte cinque, sette e otto decadono la possibilità che la scommessa del giocatore vinca, quindi è necessario rimuoverne una ogni volta che appare una di esse. Allo stesso modo dovresti detrarre due aspettandoti che sia dovuto un sei. Le carte extra (9, 10, J, Q e K) non cambiano il conteggio, quindi valgono zero.

Carta trattata Azione
A, 2, 3 Aggiungere +1
4 Aggiungere +2
5, 7, 8 Sottrarre -1
6 Sottrarre -2
10, J, Q, K Neutro

Quadro di scansione delle carte

La struttura si basa sul semplice pensiero che sei obbligato a iniziare a scommettere sulla posizione del giocatore man mano che il totale aumenta, e sarai obbligato a scommettere sulla posizione del banchiere man mano che il totale diminuisce. Durante l'utilizzo del framework sopra descritto, avrai in mente un'inclusione in esecuzione; comunque sia, devi davvero separare il totale per il numero di mazzi rimasti nella scarpa per conoscere il totale reale. Ad esempio, nella remota possibilità che tu abbia un totale parziale di 30 e siano rimasti sei mazzi, a quel punto, c'è un totale reale di 5, che non è estremamente alto. Tuttavia, supponendo che il totale parziale sia 30 e che siano rimasti solo tre mazzi, a quel punto il totale effettivo di 10 è alto. Se il totale effettivo è 16 o superiore, vuoi passare alla scommessa Giocatore.

Framework di scansione delle carte Baccarat di Thorp

Il dottor Ed Thorp ha promosso la sua struttura di scansione delle carte del baccarat che è un po' più contorta di quella illustrata in precedenza. Ha inoltre richiamato l'attenzione sul fatto che ci vogliono molti round prima che la sua tecnica di scansione delle carte del baccarat diventi avvincente. La procedura richiede vari calcoli a seconda che tu debba scommettere sul Banco o su un Giocatore. Nella remota possibilità che desideri mettere giù la scommessa Giocatore, vuoi davvero togliere 1 quando 2 e 3 sono gestiti, sottrarre 2 quando sono gestiti 4 e 5, oltre a 1 quando sono gestiti 6 e 9, e in aggiunta a 2 quando 7 e 8 sono gestiti. Nella remota possibilità che vengano dati dieci, figure o assi, rimani inattivo. Per mettere giù la scommessa del Banco, quindi, a quel punto, fai l'inverso. Vuoi davvero aggiungere 1 quando 2, 3 e 4 sono gestiti, aggiungere 2 quando 5 sono gestiti, sottrarre 1 quando 6, 8 e 9 sono gestiti e togliere 2 quando 7 sono gestiti. Infatti, quando vengono gestiti i dieci, le figure o gli assi, allora, a quel punto, rimani inattivo.

L'effetto della rimozione di una carta

Un punto di partenza prezioso per iniziare mentre si costruiscono pratiche di scansione delle carte è considerare l'impatto dell'eliminazione di una carta specifica dal gioco. A causa del baccarat, ciò comporta l'analisi dell'impatto sul margine della casa di ogni stima di carta che viene eliminata. Un numero negativo dimostra che l'evacuazione è distruttiva per il giocatore, mentre un valore positivo mostra che è redditizio. Dal momento che le qualità sono praticamente nulle, aumentarle di dieci milioni le rende più semplici da utilizzare, come si vede di seguito:

Carta rimossa Banchiere Giocatore Legare
0 188 -178 5129
1 440 -448 1293
2 522 -543 -2392
3 649 -672 -2141
4 1157 -1195 -2924
5 -827 841 -2644
6 -1132 1128 -11595
7 -827 817 -10914
8 -502 533 6543
9 -231 249 4260

Questi possono quindi essere utilizzati come un pezzo di un approccio di scansione delle carte. Inizia con tre totali 0 e poi aggiungi i valori in punti di quella carta a ciascuno dei totali. Nella remota possibilità che la carta sottostante gestita sia un 6, ad esempio, il totale del banco è - 1130, il totale del giocatore è 1126 e il totale del pareggio è - 11595. Per decidere se una scommessa è produttiva, dividere il totale per numero di carte rimanenti per acquisire i totali autentici. Una scommessa ha zero vantaggio della casa quando il totale del banco è 103791, il totale del giocatore è 120508 e il totale del pareggio è 1405963. È interessante notare che questi totali si realizzeranno, ma quando lo faranno si otterrà un vantaggio.

Il quadro di scansione delle carte di John May per la scommessa sul pareggio

John May è un creatore di baccarat molto notevole e considerato. Accetta che il tipo principale di scansione delle carte del baccarat che è vantaggioso sia quello impegnato nella scommessa Tie. I pareggi nel baccarat sono estremamente rari e, a tal fine, offrono vincite molto maggiori rispetto alla scommessa del giocatore o del banco. May fa notare che nel caso in cui non ci siano carte dispari nella scarpa, ci sono solo cinque potenziali somme di mani, 0, 2, 4, 6 e 8. Ciò implica che le possibilità di un pareggio vengono moltiplicate e tu godrà di un vantaggio del 62% tutto sommato. La sua struttura per osservare queste circostanze è eccezionalmente semplice. Inizia semplicemente da un totale di zero e aggiungine uno per ogni carta dispari gestita. Quando il totale arriva a 160, implica che la normale diffusione delle carte dà un enorme vantaggio del 62%, ed è giunto il momento di iniziare a scommettere sul pareggio.

💰 Conclusione

Dovrebbe essere chiaro a questo punto che la scansione delle carte del baccarat non offre vantaggi simili alla scansione delle carte del blackjack. In ogni caso, se fatto in modo impeccabile, non porterà benefici eccezionalmente enormi. In ogni caso, è una cosa un po' semplice da fare e gode dei suoi vantaggi. Inoltre, ci sono circostanze esplicite, ad esempio la scommessa laterale Dragon 7, quando è estremamente preziosa e può aiutare a ottenere più premi. Tutto sommato, non c'è alcun motivo convincente per fare fanaticamente il totale delle carte, tuttavia, non può assolutamente causare alcun danno.

Casinò online consigliati per il Baccarat

€1500
Applicare T&C
1500 EUR
Applicare T&C
300 EUR
Applicare T&C
1750 EUR
Applicare T&C
200 EUR
Applicare T&C
I 3 migliori casinò
Su questa pagina